giu 012011
 

Questa bordura realizzata all’uncinetto che può essere applicata a tovaglie, asciugamani, lenzuola, è molto semplice ma carina con questo disegno a ventaglietti che si aprono tra la lavorazione a filet.

Come si fa:

Il bordo si lavora nel senso della lunghezza quindi la prima cosa da fare sarà una catenella lunga tanto quanto il lavoro fnito (meglio fare qualche catenella in più piuttosto che manchi) , nella quarta catenella dall’uncinetto lavorare un punto alto, 2 catenelle, salto 1 catenella di base, nella successiva lavoro 1 punto alto e così fino ad ottenere 5 quadretti, 4 catenelle, salto una catenella di base e nella successiva lavoro 1 punto alto, 4 catenelle, salto 1 di base e nella seguente 1 punto alto. Ripeto il tutto dai 5 quadretti separati dalle 2 catenelle fino a completare la lunghezza. E il primo giro è fatto.

Secondo giro: 3 catenelle iniziali (sostituiscono il 1° punto alto), 2 catenelle, un punto alto sopra quello sottostante, 2 catenelle.. fin o ad avere 5 quadretti sopra  a quelli del giro precedente, 2 catenelle, 6 punti alti doppi nel foro di due catenelle (quello tra i due quadretti con 4 catenelle) , 2 catenelle, 5 quadretti sopra i 5 del giro precedente, 2 catenelle , 6 punti alti doppi.. e tutto così fino alla fine del giro.

Terzo giro: 3 catenelle iniziali, 2 catenelle e si lavora fino a formare i soliti 5 quadretti, alla fine del 5°  niente catenelle, * un punto alto sul primo punto alto doppio  del giro precedente più una catenella e si ripete su ogni punto alto doppio (dopo l’ultimo niente catenella). Poi i soliti 5 quadretti e si ripete dall asterisco per tutto il giro.

Quarto giro: si completa il ventaglietto lavorando * un punto alto e 5 catenelle su ogni punto alto sottostante, 2 catenelle, salto un punto alto e nel successivo lavoro 1 punto alto, 2 catenelle e un punto alto nel seguente In modo da formare un quadrato al centro dei 5 del giro prima), 2 catenelle e ripeto dall’asterisco per tutto il giro.

La foto mostra bene la lavorazione, è facile seguire lo schema anche da lì,

Buon lavoro!

apr 282011
 

Spiegazioni:

Avviare un anello e all’interno lavorare 15 mezze maglie alte ( la prima è sostituita da due catenelle ) , chiudere il giro con una mezza maglia.

2° giro:* 1 maglia bassa, 1 bassa nella seguente, 7 catenelle, 1 maglia bassa nella successiva* ripetere da *  a *  e chiudere il giro con una mezza maglia.

3° giro: in ogni archetto di 7 catenelle eseguire: 1 maglia bassa, 2 mezze maglie alte, 2 maglie alte, 13 doppie maglie alte, 2 maglie alte, 2 mezze maglie alte, 1 maglia bassa. Chiudere il giro con una mezza maglia.

apr 192011
 

Eseguire una catenella della lunghezza desiderara (contare sempre qualche centimetro in più rispetto al tessuto in modo che durante la cucitura il merletto non manchi, si fa sempre in tempo a disfare!), tornare con 6 maglie basse, fare * 3 pippiolini (= 4 catenelle tornare nella prima con una maglia bassa  per 3 volte) , una maglia bassa alla base dei pippiolini appena fatti, 6 maglie basse nelle catenelle seguenti*. Ripetere da * a * per tutta la lunghezza.

 

1° giro: eseguire una catenella della lunghezza desiderata, tornare nella 10° maglia contando dall’uncinetto ed eseguire 1 maglia bassa,  *3 catenelle, saltare 4 maglie di base, nella successiva: 1 maglia alta, 2 catenelle, 1 alta, 2 cat, 1 alta; 3 catenelle, saltare 4 maglie di base e nella 5° eseguire 1 maglia bassa*.  Ripetere da * a * per tutta la lunghezza della catenella.

2° giro: 1 maglia bassa nel primo spazio, *3 catenelle, 1 maglia bassa nel secondo spazio, 3 catenelle, 1 maglia bassa sulla maglia alta centrale , 3 catenelle, 1 maglia bassa nello spazio successivo*. Ripetere da * a *.

apr 122011
 

Occorrente: avanzi di lana del colore desiderato e uncinetto n. 2.5.

Esecuzione: Con la lana gialla avviare una catenella di 4 punti,, chiudere in tondo con una mezza maglia e nel tondo ottenuto lavorare: 1° giro: 10 punti alti (il primo è costituito da 3 catenelle) e chiudere il giro con una mezza maglia nella terza catenella iniziale.

2° giro: in ogni punto alto sottostante eseguire 2 punti alti doppi (il primo è costituito da 4 catenelle) e terminare il giro con una mezza magglia nella quarta catenella iniziale.

3° giro: 1 punto alto doppio in ogni punto sottostante.

4° giro: * (puntare l’uncinetto nel punto seguente ed estrarre 1 punto) ripetere 2 volte la parte tra parentesi, gettare il filo e farlo passare attraverso i 3 punti dell’uncinetto * ripetere sempre da * a * e terminare il giro con una mezza maglia nel punto basso iniziale. ( rimangono 10 punti).

5° giro: in ogni punto sottostante eseguire 2 punti alti.

6°° giro: * 2 punti alti doppi nel punto seguente, 1 punto alto doppio nel successivo, ripetere da * a *.

7° giro: in ogni punto sottostante eseguire 1 punto alto doppio, al termine rompere e affrancare il filo.

Per le ali: Affrancare il filo alla base del 6° giro e lavorare: 5 punti alti doppi sui 5 punti seguenti, 1 punto alto sul punto successivo e 1 mezzo punto alto sul seguente; eseguire l’altra ala in senso inverso a 10 punti di distanza.

Per il becco: Affrancare la lana rossa attorno ad un punto nel mezzo davanti e lavorare 1 picot ( 3 catenelle chiuse in una mezza maglia nella prima delle stesse) , 1 mezza maglia nello stesso punto, 1 picot, 1 mezza maglia nello stesso punto.

Per la cresta: affrancare la lana rossa attorno ad un punto del 2° giro nel mezzo davanti e lavorare 1 picot, 1 mezza maglia nello stesso punto, 1 picot, 1 mezza maglia nel punto successivo, 1 picot, 1 mezza maglia nel punto seguente del mezzo dietro, 1 picot, 1 mezza maglia nello stesso punto.

Imbottire la testa con il cotone , per gli occhi cucire 2 perline nere e in corrispondenza delle diminuzioni per la testa annodare un nastrino.

Buon lavoro!