mar 182011
 

Tappeto realizzato con della vecchia stoffa di maglina tagliata a striscie di 2 cm, unite tra loro con un sottopunto molto piccolo e ravvicinato fino a formare un gomitolo, Il cordino così ottenuto è stato poi lavorato all’uncinetto con una serie di punti bassi.

mar 162011
 

Occorrente: 2 gomitoli da 50 gr. di lana non troppo grossa;  uncinetto; ago da lana.

Esecuzione:

Arrotolare 2 volte il filo di lana attorno all’indice in modo da formare un cerchio

all’interno del quale lavorare 2 punti alti (il primo è formato da 3 catenelle perchè è l’inizio del giro) e 2 catenelle per 4 volte, terminare con una mezza maglia fino a congiungersi alla 3°  delle 3 catenelle iniziali.

Con delle mezze maglie portarsi all’angolo del quadrato che si è formato ed eseguire 2 punti alti, 2 catenelle e altri 2 punti alti, continuare il lato con un punto alto sopra ogni punto alto sottostante e quando si arriva all’angolo ancora 2 punti alti 2 catenelle e 2 unti alti. Il giro si conclude sempre con uma mezza maglia  a chiudere.

Dovremo preparare  12 quadrati piccoli

e 4  quadrati grandi che saranno la suola delle nostre scarpette

Una volta preparati gli 8 quadrati in lana (per ciascuna pantofola)

saremo pronti per assemlbare le nostre babbucce.

Prendere uno dei quadrati grandi e ripiegare due lembi opposti all’interno

Non mi dilungo molto nelle spiegazioni perchè è molto più semplice seguire le immagini..  le parti vanno unite con un punto basso possibilmente di un colore a contrasto perchè credo sia bella da vedere la lavorazione. A seconda dei gusti le parti possono essere unite anche a punto gambero.

.. e questo sarà il risultato finale..