giu 292011
 

Oggi vediamo un progettino facile farcile e veloce da realizzare: un portatovaglioli! Come base di partenza ho usato un anello in legno per tende, in commercio se ne trovano di varie dimensioni, sta a voi sciegliere quella che v’interessa. Ho lavorato un primo giro a punto basso piuttosto ravvicinato in modo da ricoprire bene tutta la superficie dell’anello, il giro successivo sono tre catenelle, salto due punti di base, sul terzo mi congiungo con una mezza maglia, Per il giro finale: 1 punto basso,1 mezza maglia alta, 1 punto alto, 1 mezza maglia alta, 1 punto basso su ciascun archetto.

Il giro a punto basso sarà sempre la base di partenza da cui ci si potrà sbizzarrire con varie forme e colori.

Buon lavoro!

mag 032011
 

Anche questa volta ho utilizzato degli avanzi di filo per realizzare un porta uncinetti piatto, a forma di astuccio.   E’ molto semplice: si lavora a punto Tunisi sulla quantità di punti desiserati (nel mio caso 9) e questa sarà la larghezza. Una volta ottenuta una striscia della lunghezza di circa 34 cm, senza interrompere il filo, si esegue un giro di punto basso lungo tutto il perimetro della striscia, la si piega poi circa  a metà ricordandosi di lasciare a parte circa due cm che seviranno come ribalta per chiudere l’astuccio., A questo punto non resta che chiudere il lavoro unendo le parti a punto gambero lavorando sopra il giro di punti bassi, realizzare un’asola sulla ribalta sempre a punto gambero e attaccare un bottone o una perlina per la chiusura. L’astuccio chiuso misura 17cm per 4 ma ovviamente le dimensioni cambieranno a seconda del filato e dei punti ..

Buon lavoro!