mag 032011
 

Anche questa volta ho utilizzato degli avanzi di filo per realizzare un porta uncinetti piatto, a forma di astuccio.   E’ molto semplice: si lavora a punto Tunisi sulla quantità di punti desiserati (nel mio caso 9) e questa sarà la larghezza. Una volta ottenuta una striscia della lunghezza di circa 34 cm, senza interrompere il filo, si esegue un giro di punto basso lungo tutto il perimetro della striscia, la si piega poi circa  a metà ricordandosi di lasciare a parte circa due cm che seviranno come ribalta per chiudere l’astuccio., A questo punto non resta che chiudere il lavoro unendo le parti a punto gambero lavorando sopra il giro di punti bassi, realizzare un’asola sulla ribalta sempre a punto gambero e attaccare un bottone o una perlina per la chiusura. L’astuccio chiuso misura 17cm per 4 ma ovviamente le dimensioni cambieranno a seconda del filato e dei punti ..

Buon lavoro!

apr 282011
 

Spiegazioni:

Avviare un anello e all’interno lavorare 15 mezze maglie alte ( la prima è sostituita da due catenelle ) , chiudere il giro con una mezza maglia.

2° giro:* 1 maglia bassa, 1 bassa nella seguente, 7 catenelle, 1 maglia bassa nella successiva* ripetere da *  a *  e chiudere il giro con una mezza maglia.

3° giro: in ogni archetto di 7 catenelle eseguire: 1 maglia bassa, 2 mezze maglie alte, 2 maglie alte, 13 doppie maglie alte, 2 maglie alte, 2 mezze maglie alte, 1 maglia bassa. Chiudere il giro con una mezza maglia.

apr 222011
 

Un piccolo fiore con due foglioline laterali che può essere utilizzato come applicazione per borse, cappelli, astucci..

E’ molto semplice da realizzare, bastano degli avanzi di cotone del colore desiderato e seguire queste facili istruzioni:

Per il fiore:

Fare un anelllo con il filo e dentro lavorare 5 punti bassi, l’ultimo si unirà al primo con una mezza maglia, tirare il filo per chiudere l’anello.

– 2 punti bassi su ogni punto basso sottostante, chiudere il giro con una mezza maglia.

– *1 punto basso 3 catenelle, saltare 1 punto di base* ripetere da * a * così da ottenere 5 archetti. Chiudere il giro con una mezza maglia.

– in ogni archetto eseguire: 1 maglia bassa, una mezza maglia alta, 2 maglie alte, 1 mezza maglia alta, 1 maglia bassa. Chiudere il giro con una mezza maglia.

Per le foglie: le foglie sono 2 e sono lavorate separatamente.

Avviare 16 catenelle,

– nella 3° catenella contando dall’uncinetto lavorare 1 mezza maglia e ripetere nei 3 punti seguenti (=4 mezze maglie), 1 punto alto nelle 4 catenelle successive, 1 punto basso nele 3 catenelle seguenti,1 mezza maglia nelle 2 catenelle successive.

La lavorazione continuo sull’altro lato, senza interrompere il filo, seguendo le spiegazioni a ritroso e cominciando quindi dalle 2 mezze maglie.

 

Cucite le due foglie sul retro del fiore con dei piccoli punti nascosti, il gioco è fatto!

Buon lavoro!

 

apr 192011
 

Eseguire una catenella della lunghezza desiderara (contare sempre qualche centimetro in più rispetto al tessuto in modo che durante la cucitura il merletto non manchi, si fa sempre in tempo a disfare!), tornare con 6 maglie basse, fare * 3 pippiolini (= 4 catenelle tornare nella prima con una maglia bassa  per 3 volte) , una maglia bassa alla base dei pippiolini appena fatti, 6 maglie basse nelle catenelle seguenti*. Ripetere da * a * per tutta la lunghezza.

 

1° giro: eseguire una catenella della lunghezza desiderata, tornare nella 10° maglia contando dall’uncinetto ed eseguire 1 maglia bassa,  *3 catenelle, saltare 4 maglie di base, nella successiva: 1 maglia alta, 2 catenelle, 1 alta, 2 cat, 1 alta; 3 catenelle, saltare 4 maglie di base e nella 5° eseguire 1 maglia bassa*.  Ripetere da * a * per tutta la lunghezza della catenella.

2° giro: 1 maglia bassa nel primo spazio, *3 catenelle, 1 maglia bassa nel secondo spazio, 3 catenelle, 1 maglia bassa sulla maglia alta centrale , 3 catenelle, 1 maglia bassa nello spazio successivo*. Ripetere da * a *.